registrati

FONDIMPRESA STANZIA 72 MILIONI DI EURO PER LA COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE

Con l’Avviso 3_2018 di Fondimpresa sulla competitività si apre una grande opportunità per le imprese. Il Fondo interprofessionale per la formazione continua di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil mette a disposizione delle imprese aderenti complessivamente 72 milioni di euro, divisi in due scadenze, per il finanziamento di piani condivisi per la formazione dei lavoratori sui temi chiave per la competitività. “La qualificazione dei processi produttivi e dei prodotti, l’innovazione dell’organizzazione, digitalizzazione dei processi aziendali, il commercio elettronico, i contratti di rete, l’internazionalizzazione” sono gli obiettivi delle azioni previste dall’Avviso.

IMMAGINAZIONE E LAVORO è a disposizione delle imprese per accompagnarle nella compilazione delle candidature, nelle procedure di invio delle domande di finanziamento, nella realizzazione dei Piani formativi, nella gestione dei corsi e nella rendicontazione delle spese.

AMBITI E SCADENZE
Ogni impresa può essere beneficiaria della formazione in un solo piano all’interno dell’Avviso, in uno dei seguenti ambiti:

AMBITO I – TERRITORIALE:
Regioni e province autonome della Macro Area A- NORD: Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trento, Bolzano.
Regioni della Macro Area B – CENTRO: Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Marche, Abruzzo, Molise.
Regioni della Macro Area C – SUD e ISOLE: Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna.

SCADENZA: dalle ore 9.00 fino alle ore 13.00 del 28 maggio 2019

AMBITO II – SETTORIALE, DI RETI E DI FILIERE PRODUTTIVE, su base multi regionale.

Le dichiarazioni aziendali di partecipazione al Piano dovranno essere compilate, sottoscritte ed inviate direttamente on line, tramite il sistema informatico di Fondimpresa, con le modalità specificate nell’Avviso.

1^ SCADENZA dalle ore 9.00 fino alle ore 13.00 del 22 gennaio 2019
2^ SCADENZA dalle ore 9.00 fino alle ore 13.00 del 25 giugno 2019

DESTINATARI DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE
Lavoratori dipendenti delle aziende aderenti con contratto a tempo indeterminato, determinato, contratti di inserimento e reinserimento, lavoratori in cassa integrazione guadagni, lavoratori con contratti di solidarietà e stagionali ivi inclusi gli apprendisti. Non possono rientrare i contratti a progetto, i dirigenti o i titolari d’impresa.

DURATA E TIPOLOGIA DEGLI INTERVENTI
I percorsi formativi devono avere durata compresa fra le 8 e le 80 ore e coinvolgere almeno 5 partecipanti nel caso di piccole imprese, mentre almeno 9 partecipanti nel caso di grandi imprese. I percorsi formativi potranno essere erogati presso la sede dell’azienda o presso la sede dell’agenzia formativa.

Le attività formative effettuate in aula potranno essere supportate da azioni di coaching, affiancamento, training on the job, action learning, e formazione a distanza.
I percorsi formativi dovranno concludersi entro 12 mesi dalla data di approvazione del finanziamento.


Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni ed eventualmente negare il consenso all'installazione di qualunque cookie, consulta la nostra cookie policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close